Qualche astuzia per combattere gli acari e i virus invernali

Con l’inverno arrivano il freddo e la neve, ma anche i virus e alcune allergie dovute agli acari. Non è sempre possibile proteggersi dalla malattia, ma ci sono dei gesti quotidiani che permettono di limitare la trasmissione di microbi e la presenza degli acari. Ecco qualche astuzia per combattere gli acari e i virus invernali.

Eliminare gli acari: una lotta quotidiana

Gli acari sono dei microrganismi che amano particolarmente gli ambienti caldi e umidi. Proliferano in luoghi in cui la temperatura è superiore a 20°C e il tasso di umidità è superiore al 50%. Ci si potrebbe quindi stupire della moltiplicazione degli acari in inverno. E invece, il riscaldamento e la mancanza di aerazione creano un ambiente propizio al loro sviluppo. È necessario quindi rispettare certe regole per sanificare al meglio la propria casa.
Homepage article right image

Lavare regolarmente le lenzuola e gli asciugamani

Passiamo in media 25 anni della nostra vita a letto. È quindi indispensabile non trascurare l’igiene della camera. Idealmente, sarebbe consigliabile lavare le lenzuola una volta alla settimana a 60°C, temperatura sufficiente ad uccidere gli acari. Non bisogna dimenticare i coprimaterassi e le federe in cui questi microrganismi tendono ad annidarsi. È inoltre importante igienizzare regolarmente le tende e i tappeti, se presenti. E lo stesso vale per i peluche dei bambini! Se questi non sopportano i lavaggi a 60°C, il prossimo paragrafo le sarà utile.

Stirare il più possibile

Gli acari sono presenti su tutti i tessuti, ma non è sempre possibile lavarli ad alte temperature. Gli acari, però, muoiono solo quando sono esposti a una temperatura uguale o superiore a 56°C. Per liberarsi in modo semplice ed efficace degli acari presenti in casa, il nostro trucco senza prodotti chimici è utilizzare il vapore Laurastar Dry Microfine Steam (DMS) che li elimina al 100% in una sola passata e fino al cuore delle fibre. Inoltre, i ferri da stiro con caldaia dotati di tale tecnologia sono efficaci nella stiratura orizzontale quanto nell’eliminazione delle pieghe in verticale. Questo consente, ad esempio, di igienizzare le tende senza staccarle dal loro supporto. Questa tecnica è ideale per sanificare i tessuti che non possono essere lavati ad alte temperature, come la lingerie delicata o i capi di poliestere o di seta. Per le persone allergiche che devono limitare il più possibile la proliferazione di questi microrganismi, la tappa della stiratura è obbligatoria. Investire in un sistema da stiro di qualità può far guadagnare tempo ed energia in misura considerevole.
Video1

Aerare gli ambienti ogni giorno

Gli acari adorano l’umidità, e per questo occorre aerare tutte le stanze della casa almeno 30 minuti al giorno. Così, l’umidità se ne va, e gli acari rimangono indeboliti dall’aria fredda. Inoltre, è bene evitare di rifare il letto appena alzati e lasciare il materasso esposto all’aria. L’umidità accumulata durante la notte evaporerà così più facilmente.
Homepage article right image

Proteggersi da virus e infezioni invernali: gesti semplici ed efficaci

In inverno, si assiste alla comparsa di nuovi virus che provocano varie malattie, come il raffreddore, l’influenza o la gastroenterite. Per limitare la contaminazione, occorre adottare alcuni semplici gesti.

Lavarsi regolarmente le mani

Questa azione meccanica consente di limitare drasticamente la trasmissione dei virus, perché questi ultimi sono essenzialmente trasportati dalle mani. È quindi consigliato lavarsi le mani il più spesso possibile, in particolare dopo aver starnutito, essere stati in bagno o aver preso i trasporti pubblici. È necessario lavarsi le mani anche prima di cucinare o di iniziare a mangiare.
Homepage article right image

Pulire le superfici esposte

Per superfici esposte, si intendono le maniglie delle porte, la seggetta del WC, lo sciacquone, i rubinetti, i telecomandi, i telefoni, ecc. Con una semplice passata di candeggina diluita è possibile sbarazzarsi rapidamente dei virus. Allo stesso modo, è importante igienizzare i tessuti che sono spesso in contatto con le mani, come quelli di divani, plaid o cuscini. L’utilizzo di un ferro da stiro con caldaia Laurastar renderà il compito molto più semplice e rapido. Inoltre, per limitare la trasmissione di virus e infezioni e massimizzare l’efficacia della lavatrice, si consiglia di effettuare un lavaggio a vuoto a 90°C una volta al mese.

Evitare i contatti inutili e gli scambi di oggetti

Una stretta di mano o un semplice bacio sulla guancia offrono l’occasione perfetta ai virus per passare da una persona all’altra. In periodo epidemico, è consigliabile evitare i contatti fisici e gli scambi di oggetti, soprattutto con persone infette.
Homepage article right image